December 11, 2017
You can use WP menu builder to build menus

Guida alle applicazioni del SEI SIGMA. (introduzione all’applicazione pratica del Sei Sigma)


  • Codice: P07.B

  • Descrizione:

    La Metodologia Sei Sigmasi sta diffondendo in tutto il mondo come l’approccio più organico, completo ed efficace per migliorare la qualità del prodotto e ridurre i costi. È logico chiedersi che cosa offra di diverso o in più rispetto agli approcci precedenti (Assicurazione Qualità, T.Q.M. e così via) e se sia il caso di adottarlo. Esso si caratterizza per una filosofia molto pragmatica che supera le criticità storiche, prevedendo la valutazione sistematica di costi/benefici prima dell’avvio di ogni Progetto di Miglioramento, l’utilizzo coordinato di tutti i principali strumenti metodologici (già noti e utilizzati) più qualcuno di nuovo, ma soprattutto il coinvolgimento diretto e determinante della gerarchia aziendale.


  • Obiettivi:

    Il corso si propone di dare evidenza concreta ai nuovi concetti ed ai benefici del Sei Sigma. In particolare, vengono illustrate e giustificate le sue 5 fasi (Define, Measure, Analyze, Improve, Control). Per contenere i tempi, gli strumenti metodologici da impiegare in ciascuna di esse (per lo più noti e aggetto di specifici Corsi AICQ) vengono inquadrati ma non approfonditi, demandando alle Dispense per maggiori dettagli. L’orientamento è sempre rivolto ai risultati e viene riservato un certo spazio anche alle problematiche di implementazione in Azienda, cosicché, a fine corso, si potrebbe già essere in grado di impostare qualche primo “cantiere”. Ovviamente il corso fornisce i presupposti per decidere un’eventuale partecipazione ad altri di livello avanzato.


  • Destinatari:

    Si rivolge soprattutto a chi, Manager o Specialista, vuole toccare con mano gli effettivi vantaggi del Sei Sigma e non ritiene di impegnarsi in un corso per Green Belts (di non meno di 6 giorni), né d’altra parte si accontenta delle indicazioni inevitabilmente sommarie di un incontro di tipo soltanto informativo.

  • Prerequisiti:

    Pur non essendo indispensabile, potrebbe risultare l’aver preliminarmente partecipato al Corso AICQ P07.A - Vantaggi dell’approccio Sei Sigma, un minimo di conoscenza degli strumenti di Qualità/Affidabilità di uso più comune e dei concetti elementari di statistica sulla variabilità (standard deviation).


  • Attestato:

    Il Corso rilascia un attestato di Formazione Aicq

  • Programma:

    1. Origini, generalità e struttura organizzativa

     

    2. Applicazione del metodo DMAIC con inquadramento degli strumenti metodologici tipici di ciascuna fase

    • Define: VOC e QFD, Robustezza, Project Charter.
    • Measure: Raccolta dati, Run Chart, Istogramma, Pareto, Cp e Cpk, MSA, Metrica Sei Sigma.
    • Analyze: Diagrammi vari di analisi e di correlazione, FMEA, Multi-Vari Chart, ANOVA, Regressione Multipla, Experimental e Robust Design.
    • Improve: Modelli y=f(xi), Metodo di Monte Carlo, Components Search, Benchmarking, TRIZ, PICK Chart.
    • Control: Carte di Controllo per Variabili e per Attributi.

     3. Conclusioni ed implementazione in azienda

    • Implicazioni finanziarie del Sei Sigma
    • Implementazione in azienda
    • Testimonianze varie
    • Cenni all’approccio Lean Six Sigma

     4. APPENDICI

    • Robust Design
    • Gestione per processi
    • I 7 Strumenti (Classici e Nuovi)

  • Durata:

    2 giorni

  • Inzio corso: 2016-12-01

  • Fine corso: 2016-12-02

  • Costi:

    per i soci: euro 450,00 + iva 22%                        per i non soci: euro 550,00 + iva 22%


  • Docente: Aicq Piemontese

  • Indirizzo: via Genovesi 19, Torino


  Iscriviti a questo corso